Sciroppo Golatos

SCOPRI COME PUÒ AIUTARE IL TUO BENESSERE QUOTIDIANO

7.jpg

SCIROPPO AlPINO GOLATOS

RAUCEDINE, TOSSE, MAL DI GOLA.

Lo sciroppo balsamico GOLATOS è un efficace alleato della Bocca e della Gola in COMODA E PRATICA CONFEZIONE SPRAY. Molto apprezzato da chi soffre di semplici o ripetute affezioni dovute al raffreddamento, ma anche dagli insegnanti, dai cantanti, da chi usa molto la voce, da chi parla in pubblico, da chi fuma. PRATICO ED EFFICACE LO PORTI IN TASCA, IN BORSETTA, IN UFFICIO E LO TIENI IN BOCCA COME UNA CARAMELLA. Svolge azione emolliente e lenitiva sulla mucosa orofaringea, sostiene il normale tono della voce e favorisce la funzionalità delle prime vie respiratorie.  Il formato spray permette la massima praticità e garantisce un uso ottimale nelle differenti situazioni.

INGREDIENTI

Distillati di Salvia, Timo e Calendula, estratti essenziali di Pino Mugo e Timo, Tintura Madre di Echinacea Angustifoglia ottenuta dalla radice biologica ed un giusto dosaggio di  buon Miele delle nostre montagne

DOSAGGIO

Per un ottimale risposta spruzzare 5 nebulizzazioni (corrispondente a circa 1 ml. contro i 10 ml. del classico cucchiaio da cucina) prima di coricarsi o ai primi segnali di raucedine, tosse o mal di gola aumentando l’assunzione a 5 volte (sempre 5 nebulizzazioni) al giorno in caso di bisogno. 

Confezione: boccetta in vetro scuro con dispenser spray da 50 ml.

E’ un integratore alimentare registrato al Ministero della Salute. Il prodotto non prende mai aria e quindi non si ossida e viene prodotto con 5 anni di scadenza in etichetta. Per le indicazioni salutistiche e le note erboristiche vai qui https://solerbefarm.it/nota-erboristica/

Sciroppo Alpino Golatos

€ 16,00Prezzo

Il nome del genere (Thymus) deriva da un antico nome greco, θύμον (pron. thýmon), il cui significato è forza, coraggio, qualità che risveglierebbe in coloro che ne odorano il profumo balsamico[2], ed è stato usato per primo da Teofrasto (371 a.C. – Atene, 287 a.C.) un filosofo e botanico greco antico, discepolo di Aristotele, autore di due ampi trattati botanici, per una pianta profumata utilizzata come incenso nei sacrifici.[3] Altre etimologie fanno derivare il nome del genere da una parola greca per "profumo".[4]

timo.jpg
BANNER SOLERBE - RIMEDI OFFICINALI DI AL
ISCRIVITI E RIMANI INFORMATO

© 2019 AZIENDA AGRICOLA BIOLOGICA SOLERBE FARM  – LOCALITA’ STRAVINO DI CAVEDINE 38073 (TN) – TEL. 3498011062 P.IVA IT01774560229