top of page
Cerca
  • resinadibosco

la salute circolare


Gli enormi progressi fatti dalla medicina negli ultimi duecentocinquant’anni ci hanno abituato a dare la salute per scontata. Di punto in bianco, però, la pandemia ci ha svelato che abbiamo delle vulnerabilità nascoste e che la salute individuale non è affatto slegata da quella collettiva e del ecosistema. La sfida che oggi ci troviamo ad affrontare ci impone dunque di ripensare il nostro rapporto con la salute affinché sia più consapevole e sostenibile.

Nel suo libro "Le parole della Salute Circolare" la dottoressa Ilaria Capua ci fa riflettere sul modo in cui sfruttiamo le risorse del nostro Pianeta Terra dimenticandoci che siamo completamente immersi nei quattro elementi (acqua, aria, terra, fuoco) che governano la nostra salute e l’equilibrio generale della Terra. Dei buoni spunti e parole chiave che possono essere utilizzate come fonte di ispirazione, parole capaci di definire un nuovo concetto di salute, quello di salute circolare dove si riporta all'attenzione di noi tutti il fondamentale concetto che tutto è interconnesso.


Le pagine del libro sottolineano la necessità di ritornare al pieno rispetto per la Natura e per l’equilibrio millenario che essa ha saputo creare e ricorda che bisogna partire dai piccoli gesti di responsabilità individuale e dall’equità, dal momento che viviamo in un sistema integrato di cui fanno parte persone, animali e mondo vegetale e per salvarci non possiamo lasciare indietro nessuno.


L'autrice disegna nel suo libro un atlante storico ed emozionale che ci permette di interpretare meglio i tempi che stiamo vivendo, una guida per immaginare come potrebbe cambiare la nostra salute se solo riuscissimo a cambiare il nostro paradigma e la nostra visione del Creato. La sua è un’opera immediata e di facile comprensione ma che non rinuncia all’approfondimento e ai ragionamenti più alti, quelli che dalla testa arrivano al cuore.


la nostra visione olistica del sistema ambientale






e la nostra visione olistica del concetto di salute.

A spalancare la strada alla malattia sono spesso i fattori ambientali per i quali siamo quasi sempre noi Sapiens ad essere colpevoli. La Salute Circolare è dunque preoccuparsi dei segnali di squilibrio rispettando la Natura ed in primis le Piante e tutto il mondo vegetale in tutti i loro elementi, anche quelli che ci appaiono più lontani o che sono invisibili (forse perchè non li vogliamo vedere?).

La Natura tutta è sempre intorno a noi e la sua salute è collegata alle nostre azioni ed è la nostra salute.


Natura è Salute

Nel 1992, con l'amico Luciano Cognola, decidemmo di dar vita ad una nuova avventura editoriale dando luce ad un mensile che voleva parlare di erboristeria, di agricoltura biologica e di pratiche olistiche. Dopo mesi di indescrivibili lungaggini burocratiche eravamo pronti a registrare il nome della rivista che doveva essere Natura e Salute ma il Registro della Stampa ci rispose che il nome non era utilizzabile in quanto già in uso e fu così che dirottammo su Natura è Salute...e mai necessità fu così virtuosa.



53 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page