top of page
Cerca
  • resinadibosco

gli sciamani del neozoico

Il termine Antropocene indica l'attuale epoca geologica, quella in cui stiamo vivendo. Questa Era, chiamata ufficialmente Neozoico, si caratterizza per l'enorme impatto che le attività umane stanno registrando su tutto l'ecosistema terrestre, processi geologici inclusi.

Questa definizione coincide con una visione causale dei cambiamenti ambientali e climatici e con un profondo disequilibrio tra uomo ed ambiente.


Nella convinzione che solo un radicale cambiamento nella nostra prospettiva del Creato possa rimettere in carreggiata il futuro dei Sapiens sul Pianeta Terra, vi sono molteplici attività che possono aiutare tale percorso. Attività a cui il nostro Centro educativo Solerbe Flora cerca di dare risalto, energia e sostanza.
In questi mesi, ad esempio, a Trento è allestita una grande mostra su una delle figure più interessanti e misconosciute della storia del genere umano: lo Sciamano, il saggio che parla alle Piante.

La visita alle sale di Palazzo Albere propone un viaggio molto coinvolgente tra antropologia, psicologia, medicina e botanica, ed offre un approccio multidisciplinare capace di far riflettere sul nostro rapporto con ciò che è non-umano.

E partendo dalla convinzione che dalle Piante dipende la nostra vita ed il nostro futuro (e non viceversa!), e che dalla loro saggezza possiamo imparare a vivere senza inquinare, senza correre, senza aggredire e senza sprecare, è piuttosto interessante riflettere su una figura come lo sciamano.
l filo rosso è la questione ambientalista, che suggerisce una convivenza rispettosa e consapevole tra gli esseri umani ed il mondo vegetale.

Da questo punto di vista lo sciamano ha sempre rappresentato un ponte tra l'uomo e la Natura, un individuo cui si attribuisce la capacità di comunicare con le energie superiori.



un tramite fra i sapiens e la natura.


Cristina e Flavio che si prendono cura delle piante di Olivo del Garda

Ma ancora di più lo Sciamanesimo (o sciamanismo) indica in antropologia culturale, un insieme di conoscenze, credenze, e forze a metà tra il mago, il medico ed il sacerdote, persone di grande saggezza capaci di fare da tramite tra il mondo degli umani e quello naturale e soprannaturale.




SCIAMANI E SCIAMANISMO

Lo sciamano è dunque colui che basando la sua fede su una concezione sacra dell'Universo è in grado di riconoscere lo Spirito Divino in ogni più piccola componente della Natura e stabilire con essa relazioni di scambio.


La mostra riflette su tutto questo e propone un approfondimento a tutto tondo di una figura, come lo sciamano, ancora fortemente radicata in tante popolazioni come quella siberiana, centroamericana ed indonesiana, che da sempre rappresenta un ponte tra noi ed il mondo vegetale. Lo sciamano è innanzitutto saggio perchè ha capito che gli Esseri Umani, gli Animali e le Piante sono parte indissolubile del medesimo cosmo, un mondo dove tutto è interconnesso e dove lo sbattere delle ali di una farfalla può provocare un uragano nell'oceano, come disse Edward Lorenz nel 1963.




Sciamani Comunicare con l'invisibile - da domenica 17.12.2023 | a domenica 30.6.2024

PALAZZO DELLE ALBERE - corso del Lavoro e della Scienza - TRENTO





65 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page